KASAR Cheese & More

Condividi su:
  • KASAR Cheese & More

    • Cosa è: Ristorante
    • Dove è: Brescia
    • Prodotti usati:
      Tavella Kraklè Bottiglia

    Progettista

    Archedecò
    Brescia

    @nicodonda + @francescavizzari

    pistacchioecaffè.it/archedecò

    Fotografo

    @mattiaaquila

  • A certe cose non si può certo sfuggire, condividere in due gioie e pensieri, idee, opportunità da cogliere e soddisfazioni. Questa è stata la calamita che ha attirato due figure complete ed eclettiche. A certe cose si può solo dire di SI.

    Così nasce ARCHDECO’ la fusione tra l’architetto Nicola Donda e l’interior designer Francesca Vizzari.

    ARCHDECO’, metà matita, metà colore, metà linee, metà curve. Un concentrato di marche da bollo, pratiche edilizie, tubi, fili elettrici e poi sfumature, materiali, tessuti e luci.

    Il nostro team vi accompagnerà in un viaggio differente, fatto non solo di scelte sulla carta, ma di confronti faccia a faccia, dialogo, ricerca e approfondimenti, vi accompagneremo nei migliori showroom per le scelte estetiche e vi guideremo attraverso gli artigiani migliori e sì, costruiremo case bellissime, negozi, uffici, completamente “taylor made”.

    Un po’ ARCH e un pò DECO’, perchè a noi piace così.

    Che obiettivi aveva nello scegliere il tipo di materiali per rivestimento (o pavimento)?

    Arredare è una cosa seria, ho cercato di raccontarlo tante volte. Non basta mettere insieme pezzi belli, non basta proprio. Bisogna comunicare e avvolgere. In questo caso il committente desiderava che il cliente fosse avvolto in un’atmosfera informale ma raffinata, aveva bisogno che lo stile fosse adatto a giovanissimi clienti ma anche a famiglie, gruppi di amici e coppiette romantiche. Già di per se una bella impresa. Inoltre questo locale potrebbe diventare il format di un franchising e qui, mi sono detta, sono cavoli! Questo è un locale che deve farti sentire tutto il sapore dei suoi ingredienti addosso, secondo me. Parla di territorio, di formaggio, di buone ricette, antiche ma rivisitate.

    Perché ha scelto i prodotti Tonalite?

    Ho scelto i prodotti Tonalite perchè le linee versatili e le molteplici colorazioni rendono molteplice il loro utilizzo, per noi che progettiamo “taylor made” è un aspetto fondamentale.

    Che colori e abbinamenti ha scelto, e come li ha utilizzati?

    Green + yellow + black&white. Un pizzico di rosa, un pò di grigio ed il piatto è servito. Il verde dei pascoli di montagna, il giallo del sole e delle forme di grana in stagionatura, un bancone funzionale, che ho voluto raccontasse di grandi taglieri e piastrelle da cucina della nonna. Panche in tessuto e luci semplici. Una lunga boiserie in legno di noce canaletto, a ricordare uno chalet rustico, ma con la raffinatezza dello sguardo cittadino. Grandi pareti di piastrelle per riflettere tutte le forme attorno e sedute comode e funzionali. E poi l’attenzione al mondo social, due bagni effetto WOW, con piastrelle che riflettono in ogni angolo, per selfie psichedelici e divertenti. Mesi di ricerca, progetto, acquisti e sensazioni, tanti soci per la committenza, tante teste da interpretare ed un unico scopo, regalare un nuovo luogo alla città per condividere momenti di bella socialità e buon gusto. Che poi, al buon gusto, adesso ci peseranno i cuochi.

Posted in:

Ti potrebbe interessare anche

Collezioni usate nel progetto